Categoria: CANZONI

Moreno Stortini

nato a Bastia Umbra vive attualmente a Roma, funzionario pubblico, interessato da sempre alla musica e da essa condizionato nella vita e nelle scelte. Per lui la musica è poesia, amore per la bellezza, motore della propria vita. Negli anni ’70 il Rock, poi ascolta e legge di Jazz, infine l’America latina, dove vive per un breve periodo e poi frequenta, affascinato dalla musica, dalla storia e dallo studio delle civiltà precoloniali e delle radici africane, indelebili per i popoli delle Ande e dei Caraibi. Conquistato da questo miscuglio di razze, di suoni e di lingue, che interpreta come artefici della creazione di un sentimento nuovo di Musica e di Letteratura, capace di segnare i destini del mondo occidentale e non solo. E, last but not least, l'Afro latino con il jazz, una bomba di suoni e di emozioni che per lui “non ha uguali”. Innamorato di ciò, spende voglia ed emozioni che spera di trasmettere.

Latest posts by Moreno Stortini (see all)

È una canzone per aiutarci ad apprezzare la nostra capacità di amare ed essere amati, e il prezioso dono che è la nostra debole e fugace presenza su questo pianeta. È l’amore per la vita, per l’unione, che i Rastafari chiamano “Full Joy”, sia nella perfezione dei fiumi e dei mari di Madre Natura, sia […]

Leggi tutto

Moreno Stortini

nato a Bastia Umbra vive attualmente a Roma, funzionario pubblico, interessato da sempre alla musica e da essa condizionato nella vita e nelle scelte. Per lui la musica è poesia, amore per la bellezza, motore della propria vita. Negli anni ’70 il Rock, poi ascolta e legge di Jazz, infine l’America latina, dove vive per un breve periodo e poi frequenta, affascinato dalla musica, dalla storia e dallo studio delle civiltà precoloniali e delle radici africane, indelebili per i popoli delle Ande e dei Caraibi. Conquistato da questo miscuglio di razze, di suoni e di lingue, che interpreta come artefici della creazione di un sentimento nuovo di Musica e di Letteratura, capace di segnare i destini del mondo occidentale e non solo. E, last but not least, l'Afro latino con il jazz, una bomba di suoni e di emozioni che per lui “non ha uguali”. Innamorato di ciò, spende voglia ed emozioni che spera di trasmettere.

Latest posts by Moreno Stortini (see all)

Una guajirita che non sta in nessun disco Chucho Valdés – piano Ramón Vázquez – contrabbasso Dreiser Durruthy – güiro Yaroldy Abreu – congas

Leggi tutto

Moreno Stortini

nato a Bastia Umbra vive attualmente a Roma, funzionario pubblico, interessato da sempre alla musica e da essa condizionato nella vita e nelle scelte. Per lui la musica è poesia, amore per la bellezza, motore della propria vita. Negli anni ’70 il Rock, poi ascolta e legge di Jazz, infine l’America latina, dove vive per un breve periodo e poi frequenta, affascinato dalla musica, dalla storia e dallo studio delle civiltà precoloniali e delle radici africane, indelebili per i popoli delle Ande e dei Caraibi. Conquistato da questo miscuglio di razze, di suoni e di lingue, che interpreta come artefici della creazione di un sentimento nuovo di Musica e di Letteratura, capace di segnare i destini del mondo occidentale e non solo. E, last but not least, l'Afro latino con il jazz, una bomba di suoni e di emozioni che per lui “non ha uguali”. Innamorato di ciò, spende voglia ed emozioni che spera di trasmettere.

Latest posts by Moreno Stortini (see all)

Orquesta Akokán, un combo che ha riunito le figure più talentuose ed esperte di New York. Negli anni Quaranta e Cinquanta una fertile contaminazione ritmica scosse i Caraibi. L’orchestra Akokán beve da quelle acque. E conferma il ruolo importante svolto dall’uso dei metalli, in particolare dei sassofoni, che tanto clamore generò tra gli appassionati della […]

Leggi tutto

Moreno Stortini

nato a Bastia Umbra vive attualmente a Roma, funzionario pubblico, interessato da sempre alla musica e da essa condizionato nella vita e nelle scelte. Per lui la musica è poesia, amore per la bellezza, motore della propria vita. Negli anni ’70 il Rock, poi ascolta e legge di Jazz, infine l’America latina, dove vive per un breve periodo e poi frequenta, affascinato dalla musica, dalla storia e dallo studio delle civiltà precoloniali e delle radici africane, indelebili per i popoli delle Ande e dei Caraibi. Conquistato da questo miscuglio di razze, di suoni e di lingue, che interpreta come artefici della creazione di un sentimento nuovo di Musica e di Letteratura, capace di segnare i destini del mondo occidentale e non solo. E, last but not least, l'Afro latino con il jazz, una bomba di suoni e di emozioni che per lui “non ha uguali”. Innamorato di ciò, spende voglia ed emozioni che spera di trasmettere.

Latest posts by Moreno Stortini (see all)

La Murga di Panama è famosa per il suo ritmo di festa e per essere l’espressione musicale del carnevale panamense. Ottima versione questa proposta dall’orchestra del vibrafonista Cal Tjader    

Leggi tutto
Gianluca Giura

Gianluca Giura

Innamorato di Marilyn Monroe, Bob Marley, Fabrizio De André, della Roma e di Francesco Totti. Avvocato con un Master in Giurista d’Impresa, presta il suo tempo come funzionario pubblico. Incapace di risolvere qualsiasi problema si è dato alla compilazione di liste della spesa “copia e incolla” e canzoni di 4° ordine di cui qualche volta ama vantarsi.
Gianluca Giura

Clinton Fearon è nato nel 1951 vicino a Kingston, si è subito trasferito a Santa Caterina facendo poi ritorno nella città natale all’età di 16 anni e fondò la sua prima band, The Brothers. Errol Grandison, che per la prima volta incontrò Fearon con il suo gruppo The Brothers, gli offrì la possibilità di sostituire […]

Leggi tutto

Moreno Stortini

nato a Bastia Umbra vive attualmente a Roma, funzionario pubblico, interessato da sempre alla musica e da essa condizionato nella vita e nelle scelte. Per lui la musica è poesia, amore per la bellezza, motore della propria vita. Negli anni ’70 il Rock, poi ascolta e legge di Jazz, infine l’America latina, dove vive per un breve periodo e poi frequenta, affascinato dalla musica, dalla storia e dallo studio delle civiltà precoloniali e delle radici africane, indelebili per i popoli delle Ande e dei Caraibi. Conquistato da questo miscuglio di razze, di suoni e di lingue, che interpreta come artefici della creazione di un sentimento nuovo di Musica e di Letteratura, capace di segnare i destini del mondo occidentale e non solo. E, last but not least, l'Afro latino con il jazz, una bomba di suoni e di emozioni che per lui “non ha uguali”. Innamorato di ciò, spende voglia ed emozioni che spera di trasmettere.

Latest posts by Moreno Stortini (see all)

Berceuse Campesina è stata l’ultima opera musicale del genio cubano del secolo scorso. Qui Caturla riesce ad ottenere una sintesi melodica e ritmica tra la musica del guajiro e quella del negro, un processo di assimilazione totale di due tipi di sensibilità.

Leggi tutto
25 visitatori online
1 ospiti, 24 bots, 0 membri
Numero max di visitatori odierni: 38 alle 12:21 am
Mese in corso: 48 alle 08-03-2019 04:56 am
Anno in corso: 95 alle 01-02-2019 07:35 am
Complessivo: 194 alle 10-19-2018 06:25 am