Categoria: RADICI E CULTURA

Ecco un’eccellente poesia di Nicolás Guillén (1902-1989), poeta cubano, Sensemayá. Gran parte della sua produzione si occupa del suono ritmico delle parole, in particolare di quelle di origine africana, al di là del loro significato specifico. L’avanguardia in Guillén esiste nella misura in cui i suoi versi sono una rottura e un fondamento del carattere […]

Leggi tutto

Alla fine degli anni Trenta il jazz non solo era sopravvissuto alla Depressione (ottobre 1929), ma era diventato l’unica musica di consumo del paese. Certo, questa categoria va intesa in senso molto lato. Gran parte del cosiddetto “jazz” era in realtà musica da ballo o leggera. In effetti, in un paese dove ancora oggi la […]

Leggi tutto

In America, nel corso di circa 150 anni, lo schiavo africano è venuto a continui compromessi con i modelli sociali e culturali dell’uomo bianco: compromessi a volte forzosi, a volte frutto di un processo di acculturazione passiva.  Forse i cambiamenti più profondi nel modo di vivere dei primi afroamericani si sono verificati nella religione e […]

Leggi tutto

Honky tonk è un termine colloquiale o dispregiativo per indicare il pianismo afroamericano tradizionale, che abbraccia i generi del Ragtime, del Blues e del Boogie-woogie. Per estensione, locale di infimo ordine, frequentato dai neri poveri, bevitori, giocatori di carte, prostitute, dove non manca mai un pianoforte su cui venivano suonati i suddetti generi. 

Leggi tutto

Il boogie-woogie è uno stile pianistico afroamericano, detto anche fast western perché spesso, ma non sempre, a tempo rapido. È un modo di suonare il blues semplice, ripetitivo, adatto alla danza. Ha origini africane e ai primi del 1900 era diffuso tra la popolazione nera povera delle regioni interne. Si basa su schemi rigidi: la […]

Leggi tutto

Goyo – Ya, affettuoso soprannome dato nell’America Latina generalmente a chi si chiama Gregorio o Gregoria. “Don Goyo”. Tra i negri akela, nel Congo, “goya” significa “fratello”. “Ngoyo” è un appellativo onorifico tra i popoli bantù equivalente a “madre”. El Goyo fu chiamato, tra i musicisti, il cantante, percussionista e ballerino cubano  Gregorio Hernández Ríos, scomparso nel […]

Leggi tutto