Ricordiamo Scott Joplin il celebre musicista e compositore che divenne famoso come il “Re del Ragtime”. Quando il padre di Scott lasciò la piantagione della Carolina del Nord dove era nato schiavo, c’era una cosa che volle portare con sé: gli echi degli spirituals che aveva ascoltato nei campi. In quelle canzoni aveva trovato sollievo, speranza e forza. È per questo che a casa Joplin non mancarono mai una chitarra e un violino, per riempire e trasmettere ai ragazzi, e a Scott in particolare, il senso e il potere della musica.
Nella sua breve vita Scott Joplin scrisse dozzine di canzoni e di rag, tra i quali ” The Maple Leaf Rag” e ” The Entertainer”, e compose un balletto e 2 opere. Molta della sua musica fu dimenticata fino a quando, nel 1973, Marvin Hamlisch usò la sua musica per il film The Sting (La Stangata), riportando alla fama la musica di Joplin.
Onoriamo il grande compositore americano con il tema Solace. Solace non è un vero e proprio rag ma piuttosto uno slow drag, che differisce dal rag per il tempo e il mood.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail