Autore: Moreno Stortini

nato a Bastia Umbra vive attualmente a Roma, funzionario pubblico, interessato da sempre alla musica e da essa condizionato nella vita e nelle scelte. Per lui la musica è poesia, amore per la bellezza, motore della propria vita. Negli anni ’70 il Rock, poi ascolta e legge di Jazz, infine l’America latina, dove vive per un breve periodo e poi frequenta, affascinato dalla musica, dalla storia e dallo studio delle civiltà precoloniali e delle radici africane, indelebili per i popoli delle Ande e dei Caraibi. Conquistato da questo miscuglio di razze, di suoni e di lingue, che interpreta come artefici della creazione di un sentimento nuovo di Musica e di Letteratura, capace di segnare i destini del mondo occidentale e non solo. E, last but not least, l'Afro latino con il jazz, una bomba di suoni e di emozioni che per lui “non ha uguali”. Innamorato di ciò, spende voglia ed emozioni che spera di trasmettere.

Questo album non è un oggetto polveroso da museo da essere guardato o riverito a distanza di sicurezza. Questo stile di composizione jazz, di arrangiamento, di esecuzione, era la musica stellare di quei giorni, la musica della giovinezza, del vigore e della gioia. Questa è stata la colonna sonora di una generazione assillata dal globale […]

Leggi tutto

È appena uscito l’ultimo lavoro della bravissima Stefania Tallini, Uneven, cioè Irregolare perché ciò che più la ispira è l’irregolarità, l’asimmetria, l’imprevedibilità. ” Trovo che ciò che è improvviso e inatteso sia molto più interessante del “già saputo”, nel bene e nel male, anche con tutti i rischi che questo comporta” dice l’artista. La accompagnano […]

Leggi tutto
22 visitatori online
0 ospiti, 22 bots, 0 membri
Numero max di visitatori odierni: 61 alle 04:27 pm
Mese in corso: 94 alle 02-21-2020 04:57 pm
Anno in corso: 121 alle 01-14-2020 03:32 am
Complessivo: 194 alle 10-19-2018 06:25 am