A partire dagli anni ’20 il jazz influenzò ad ogni livello la canzone americana e i ritmi sincopati divennero sempre più frequenti. Una delle più famose canzoni chiaramente influenzata dal jazz è On the Sunny Side of the Street (1930), un “evergreen” con il quale continuano a misurarsi
tutti i più famosi solisti e cantanti sia bianchi che neri.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail